Storia CDA

CONSIGLI DI AMMINISTRAZIONE DELLA FONDAZIONE DAL 1874 al 2016

1874 Decreto del 16/04/1874 n. 1891, nomina della prima Deputazione Amministrativa del Ginnasio civico Carlo Bocchi:

Angelo Vianello, deputato governativo, Presidente;

Mons. Giuseppe Vidale, deputato del Diocesano;

Alfonso Turri, deputato della Giunta.

1875 Preside – delegato a rappresentare la Deputazione: Alfonso Turri;

Presidente: Dr. Giobatta Lupati.

1875 Presidente: Ferrante Zen;

Alfonso Turri, deputato comunale;

Luigi Guazzo, deputato vescovile.

1876 Segretario Giulio Casellato.

1879 Presidente: Federico Bottoni;

Alfonso Turri, delegato comunale;

Giobatta Lupati, delegato vescovile.

1884 Presidente: Federico Bottoni;

Cesare Cavaglieri, deputato;

Ugolino Goffré, deputato.

1886 Presidente: Federico Bottoni;

Cesare Cavaglieri, deputato;

Bernardo Ortore, deputato.

1890 Presidente: Cesare Cavaglieri;

Francesco Sampieri, deputato;

Giuseppe Zanirato, deputato;

1891 Presidente: Cesare Cavaglieri;

Giuseppe Zanirato, deputato comunale;

Giuseppe Mecenati, deputato vescovile.

1900 Antonio Casellati, nominato deputato della Fondazione.

1901 Presidente: Antonio Casellati;

Giuseppe Zanirato, deputato comunale;

Giuseppe Mecenati, deputato vescovile.

1903 Ferruccio Salvagnini, nuovo deputato.

1904 Presidente: Ugolino Goffré;

Deputati: Giuseppe Zanirato, Eugenio Tretti.

1909 Presidente: Goffré Ugolino;

Deputati: Giuseppe Mecenati, Eugenio Tretti;

Segretario: Giusto Mancini .

1918 Presidente: Ugolino Goffré;

Deputati: Giuseppe Mecenati, Eugenio Tretti, Angelo Rocchi.

1921 Presidente: Ugolino Goffré;

Deputati: Ido Boccato, Eugenio Tretti, Angelo Rocchi.

1921 Rieletto deputato Giuseppe Mecenati.

1923 Presidente: Ugolino Goffré;

Deputati: Giuseppe Fidora, Eugenio Tretti, Giovanni Battista Casellati.

1924 Presidente: Carlo Ramello;

Deputati: Giuseppe Fidora, Eugenio Tretti, Giovanni Battista Casellati.

1930 Presidente: Eugenio Tretti;

Deputati: Giuseppe Fidora, Giovanni Battista Casellati.

1933 Presidente: Carlo Ramello;

Deputati: Giuseppe Fidora, Eugenio Tretti, Giovanni Battista Casellati.

1937 Presidente: Pietro Berra;

Deputati: Giuseppe Fidora, Aldo Guarnieri, Umberto Rossoni.

1938 Presidente: Moro Mario;

Deputati: Giuseppe Fidora, Aldo Guarnieri, Umberto Rossoni.

1938 Presidente: Guarnieri Aldo;

Deputati: Giuseppe Fidora: Beno Gambaro, Umberto Rossoni.

1947 Presidente: Oddino Cavazzini;

Deputati: Giuseppe Cordella, Gino Chieregatti, Angelo Bonello;

Segretario: Ezio Marangoni.

1951 Segretario: Godermondo Franzoso.

1953 Presidente: Guarnieri Gino;

Deputati: Oscar Marin, Primo Guarnieri, Oddino Cavazzini.

1954 nomina a deputato di Bruno Braghin.

1956 Presidente: Gino Guarnieri;

Deputati: Primo Guarnieri, Bruno Braghin;

dimissioni di Oscar Marin.

1958 Presidente: Gino Guarnieri;

Deputati: Primo Guarnieri, Giambattista Scarpari (dal 1957), Antonio Pizzo, Nemesio Marafante.

1959 Presidente: Gino Guarnieri;

Deputati: Livio Crepaldi, Nemesio Marafante, Giambattista Scarpari.

1962 Presidente: Gino Guarnieri;

Deputati: Livio Crepaldi, Nemesio Marafante.

1967 Presidente: Guarnieri Gino;

Deputati: Livio Crepaldi, Nemesio Marafante, Spartaco Spadon;

Segretario: Luigi Martini.

1974 Commissario Straordinario: Silvio Marzola.

1988 Commissario Straordinario: Ferruccio Marzano.

1991 Presidente: Spinello Giocondo, rappresentante della Regione Veneto

Consiglieri:

Antonio Lodo, rappresentante del Consiglio Comunale;

Aldo Greggio, rappresentante del Consiglio Comunale;

Mario Badio, rappresentante dell’Ordinario Diocesano di Adria – Rovigo;

Livio Crepaldi, rappresentante del Distretto Scolastico n. 59 di Adria.

1993 Giovanni Piva, nominato consigliere in luogo di Badio Mario, rappresentante dell’Ordinario Diocesano di Adria – Rovigo.

1997 Presidente: Giocondo Spinello, rappresentante dell’Ordinario Diocesano di Adria – Rovigo;

Consiglieri:

Livio Crepaldi, rappresentante del Distretto Scolastico n. 59 di Adria;

Aldo Greggio, rappresentante del Consiglio Comunale;

Gabriella Vendemmiati, rappresentante del Consiglio Comunale;

Claudio Portieri, rappresentante della Regione Veneto;

1999 Livio Crepaldi decade, per incompatibilità, in quanto Consigliere del Comune di Adria.

2001 Giuseppe Pastega, nominato in sostituzione di Livio Crepaldi, quale rappresentante del Distretto Scolastico n. 59 di Adria.

2002 Presidente: Giuseppe Pastega, rappresentante del Distretto Scolastico n. 59 di Adria

Consiglieri:

Luigi Nardi, rappresentante del Consiglio Comunale;

Antonio Lodo, rappresentante del Consiglio Comunale;

Michele De Bellis, rappresentante della Regione del Veneto;

Nicola Zambon, rappresentante della Diocesi di Adria – Rovigo.

2004 dimissioni di Nicola Zambon;

Antonio Lodo decade, per incompatibilità, in quanto eletto Sindaco del Comune di Adria.

2009 Presidente: Antonio Giolo, rappresentante dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Rovigo;

Consiglieri:
Mara Bellettato, rappresentante della Regione Veneto;

Romano Biasin, rappresentante della Diocesi di Adria – Rovigo;

Luigi Nardi, rappresentante del Consiglio Comunale;

Paolo Rigoni, rappresentante del Consiglio Comunale;

Segretario: Paolo Nardi.

2012 Manuela Melato, rappresentante della Regione Veneto, sostituisce Mara Bellettato diventata Consigliere del Comune di Adria.

da 2014 ad oggi Presidente: Antonio Giolo, rappresentante dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Rovigo;

Consiglieri:

Romano Biasin, rappresentante della Diocesi di Adria – Rovigo;
Manuela Melato, rappresentante della Regione Veneto;

Paolo Rigoni, rappresentante del Consiglio Comunale;
Aldo Rondina, rappresentante del Consiglio Comunale;

Segretario: Paolo Nardi.